Contemplazioni – festa del Teatro e delle Arti

wp-image-2057829799jpeg.jpeg*** AGGIORNAMENTO***
“CONTEMPLAZIONI” SI SVOLGERA’ A CENTO!!!
PICCOLO CAMBIO STRATEGICO DI LOCATION PER TREGIORNI (E FORSE QUALCOSA IN PIU’) DA VIVERE INSIEME CIRCONDATI DA ARTE E INTRATTENIMENTO.

Cosa è Contemplazioni?

Un percorso rivolto alla cittadinanza, soprattutto.
Da ottobre 2016 a giugno 2017 l’Associazione RAKU proporrà a tutti i cittadini di Pieve di Cento e dintorni numerosi eventi ed iniziative, con l’intento di coinvolgere quante più persone possibile e di raccoglierne le storie per raccontare la comunità di ieri e quella di oggi, e per creare “oggi” una storia comune. Il momento conclusivo sarà la prima  edizione della “Festa del Teatro e delle Arti” a Cento.

Per facilitare l’operazione di raccolta-storie sono state collocate almeno cento scatole in vari esercizi commerciali, scuole e uffici pubblici: moltissime persone hanno inserito le loro storie in queste scatole, fornendoci così bozze di drammaturgia su cui appoggiare il nostro lavoro.


N.B. Per non perdere neanche una notizia sul percorso che vi condurrà alla Festa del Teatro e delle Arti di giugno, visitate il sito che abbiamo costruito per l’occasione:

www.contemplazioni.org


Questi gli appuntamenti legati al festival – in linea di massima poiché qualche variazione è sempre possibile e solitamente migliora l’opera!

Tappe già percorse (in azzurro i link a immagini, volantini, ricordi scritti)

9 ottobre 2016 –  performance-incursione durante il pranzo “centriamo tutti”.
prima tappa 9 ottobre 2016 Link foto: Album immagini 9 ottobre 2016

23 ottobre 2016 – Cercate in piazza e per le vie del centro i nostri “raccoglitori-storie”; vi aspetteranno con una nuova performance  – diario di bordo!

seconda tappa: 23 ottobre 2016 link foto: Album Immagini 23 ottobre 2016

12 novembre 2016 – ore 15:00/18:00 Laboratorio teatrale aperto alla cittadinanza a San Giovanni in Persiceto e 27 novembre 2016 incursione in piazza e per le vie del centro dei nostri “raccoglitori-di-storie” :  diario di bordo!

3 Dicembre alle 17,30 al Centro “Luigen” di Pieve di Cento: “Ho seminato bellezza”, evento teatrale a cura delle signore del progetto “La miniera del tempo”(scarica la locandina) e a breve torna a leggere il diario di bordo.
ho seminato bellezza Link foto: Album immagini 3 dicembre 2016

11 Dicembre a Cento: i nostri attori-performer con il naso bianco ricevono l’aiuto di tanti bambini ragazzi e adulti per scrivere una nuova storia collettiva; torna a leggere il resoconto.

17 dicembre 2016 – il percorso di “contemplazioni” incrocia le altre iniziative di Teatro Raku: al Teatro Alice Zeppilli di Pieve di Cento ha debuttato “Silenzi“. Sul palcoscenico gli adulti del laboratorio che per due anni ha avuto la supervisione di Giovanni Berretta.

14 gennaio 2017 – Partenza laboratorio aperto a tutti; gli incontri saranno sempre di sabato dalle 16,30 alle 18,30; qui trovate le altre informazioni e le altre date.

11 marzo 2017 – “Apericena con delitto” – cena di autofinanziamento dell’Associazione RAKU a Granarolo, per il riferimento di fondi da destinare alle attività che saranno proposte durante in festival. Con la partecipazione del gruppo musicale TeaTime.

1 aprile 2017 – Teatro Raku in replica con “Silenzi” a Bologna.

2 aprile 2017 – Il Manifesto dei Burattini: il Teatrino dell’Es di Vittorio Zanella e Rita Pasqualini ha regalato ai bambini un bellissimo e coinvolgente spettacolo con Arlecchino Pulcinella e Pantalone.

9 aprile 2017 – a Riccione la prima tappa del percorso “Corpo e Azione in Rete”, che arriverà in Tour a Cento il 17 giugno 2017! Dopo che lo scorso anno Daniela e Marieva con due dei loro figli hanno partecipato all’edizione 2016 di “Corpo e Azione in Rete”, quest’anno RAKU è entrata in rete: un teatro partecipato, integrato, inclusivo e bello è possibile, noi ci crediamo tantissimo.

Tappe da percorrere!

22 aprile 2017 – Teatro Raku porta al teatro Alice Zeppilli di Pieve di Cento la performance “Violazioni del quotidiano – II studio”. Avevamo costruito “Violazioni del quotidiano” nel 2015, era una performance itinerante e con molti attori. In teatro arriviamo con una rivisitazione/ri-creazione di quell’esperienza, con diversi nuovi attori e nuovi testi.

16-17-18 giugno 2017 – Festa del Teatro e delle Arti “Contemplazioni


Dove abbiamo lasciato le scatole per la raccolta di storie? Qui:

Urp unione Reno Galilea – USL – Pieve di Cento – scuole elementari e medie – centro
anziani – libera università (la scarola è al Kino) – biblioteca Pieve di Cento – scuola artigianato centopievese –  scuola della musica – Comune di Argelato –  Comune Castello D’ Argile – Sementerie di Crevalcore – Alle Arti di Cento – biblioteca di Casumaro – Volabo (Centro Volontariato di Bologna) – NEGOZI VARI – Museo Magi – parrocchia di Pieve di Cento – Teatrino dell’ Es di Budrio – Liceo Cevolani di Cento – Scuole Taddia di Cento.

Anche altre persone Associazioni ed altri Enti sono stati contattati e/o coinvolti, e ci stanno aiutando con il passaparola.

Marco Cantori con la sua Compagnia – varie associazioni artistiche di Cento – alcune
Comunità di Accoglienza della zona – Centro Anziani di Cento – Elena Di Gioia direttore artistico della Reno Galilea – compagnia dell’ AIRONE di Ferrara – Teatro di Copparo – Dirigente della scuola di San Pietro in Casale –  Lions, Casa editrice Feltrinelli, Compagnia Iris di Faenza, la compagnia del Pratello di Bologna, Cooperativa Mondo Donna, Scuola di Teatro Sociale Isole Comprese di Firenze – a San Giovanni in Persiceto la scuola professionale Fomal e il Comune di San Giovanni – Compagnia Laminarie di Bologna contattate – alcune scuole tra Ferrara e Bologna contattate.